I consigli della tua Consulente di Bellezza

I CONSIGLI DELLA TUA CONSULENTE DI BELLEZZA
Ippocrate disse: “Il vostro cibo dovrà essere la vostra medicina, e la vostra medicina dovrà essere il vostro cibo.
E il potere della natura che guarisce possiamo solo assistere al processo
Pensava che le malattie venissero da uno stato di disarmonia con la natura e che “la nostra natura
è il medico dei nostri mali.”

COSA MANGIARE
Eliminando il più possibile i prodotti animali (carne, insaccati, formaggi, latte) ed i prodotti raffinati (pane e pasta
bianca, zucchero, caffé,…) tanta gente si chiede: “allora, cosa rimane da mangiare?”
Abbiamo a nostra disposizione tutto ciò che la natura ci offre allo stato naturale, cioè i cibi vivi che ci possono trasmettere
ancora la loro energia vitale. Daremo la precedenza ai cereali integrali in chicchi, poi, come cibi complementari, alle verdure,
ai legumi, alle alghe, alla frutta.
“Ma come organizzare i pasti della giornata in modo da avere abbastanza nutrimento, vitamine, proteine,
sali minerali, ecc.?”
Certo, questo cambia da persona a persona. Un bambino avrà delle necessità diverse da un adulto, un uomo da una donna,
una persona che fa un lavoro fisico o uno sport da un impiegato o da un intellettuale. Però si può imparare a regolarsi piano pino,
ascoltando il proprio organismo e cercando di variare il più possibile. Ecco alcuni suggerimenti
su cosa mangiare nei tre pasti quotidiani, ricordando però che,  ,se si dovesse integrare qualche prodotto animale (pesce, uova, pollo,
…, sarebbe consigliabile mangiare pochi cereali integrali nello stesso pasto.

Colazione:

-tè bancha + fette di pane integrale tostato, spalmato con marmellata di frutta (senza zucchero!), o malto, d’orzo;
-oppure: caffé d’orzo con biscotti integrali;
-oppure: zuppa di miso con crema di fiocchi salati o
dolci;

Pranzo:

-zuppa di miso
-crema di cereali o cereali in chicchi
-Insalata o verdura cotta;

Cena:

-minestrone
-cereali in chicchi
-legumi o alghe
-verdura cotta
-dessert (ogni tanto)

Anche le porzioni variano da persona a persona. In generale, nella nostra percentuale di cibo giornaliero ci sarà il 50%
di cereali, il 10% di zuppe, il 25% di verdure cotte, il 10% di legumi, alghe, o insalata cruda e non più del 5% di dessert o frutta.
Ripeto, queste sono indicazioni generali. Secondo la persona ed il suo stato di salute si potrà variare la percentuale
andando dal 30% al 70% di cereali e così via, integrando anche un poco di proteine animali 1 o 2 volte alla settimana,
se ce ne fosse bisogno

Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti alla mia newsletter e riceverai i 3 con i segreti per rimetterti in forma

Ester,
la tua consulente di Bellezza

091/942390
271 Visite

Un pensiero su “I consigli della tua Consulente di Bellezza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *