Brufoli: dimmi dove sono e ti dirò perché escono

BRUFOLI: DIMMI DOVE SONO E TI DIRO’ PERCHE’ ESCONO

Sulle guance, sulla fronte, sul naso o tra le sopracciglia. Secondo la medicina indiana quando ci viene un brufolo non

è mai per caso. Il motivo? Ad ogni zona del viso corrisponde un organo … Scoprite quale

Forse è colpa dello stress da ufficio. O magari del barattolo di crema alla nocciola che abbiamo finito a cucchiaiate l’altro

giorno. Insomma: perché escono i brufoli? La risposta al preoccupante interrogativo ce l’abbiamo sulla faccia: secondo

l’antica medicina ayurvedica , infatti, ogni zona del viso corrisponde ad un organo, per cui, se soffre o è irritato, ne diventa

la cartina di tornasole.

 

Curiose di scoprire cosa vi sta dicendo la vostra acne?

 

BRUFOLI SULLA FRONTE – Secondo l’ayurveda quest’area è connessa all’apparato digerente. Per ostacolare la fuoriuscita

dei brufoli bevete molta acqua e riducete il consumo di grassi, zuccheri, alcol e cibi raffinati.

BRUFOLI SUL NASO – Il naso ha un legame molto forte con il cuore. Niente paura! Non sta per venirvi un infarto. La comparsa

di acne in questo punto può indicare pressione o colesterolo troppo alti o una carenza di Vitamina B. Attenzione quindi ai cibi speziati,

alla carne rossa, al sale e alla mancanza di movimento. Aumentate invece le porzioni di pesce e frutta secca, cibi ricchi di grassi buoni

che fanno bene al cuore.

BRUFOLI TRA LE SOPRACCIGLIA – Qui i brufoli stanno ad indicare che il fegato è oberato di lavoro e ha un disperato bisogno di

pulizia. Quindi anche in questo caso il problema ha a che fare con la dieta: limitate l’assunzione di alcool, cibi grassi e latticini.

BRUFOLI SULLA GUANCIA SINISTRA – Se l’eruzione cutanea interessa spesso l’area “mancina”, collegata al fegato, la tradizione

orientale consiglia di consumare cibi “freddi” o crudi che depurino l’organismo (melone, cetriolo, anguria).

BRUFOLI SULLA GUANCIA DESTRA – Questa parte è invece connessa con i polmoni. Le cause della comparsa dei brufoli potrebbero

essere fumo, asma, allergie o irritazioni. I consigli: fare attività fisica, praticare esercizi di respirazione, ridurre il consumo di grassi,

passare il più tempo possibile in luoghi naturali, come i parchi.

BRUFOLI SUL MENTO – Foruncoli e infiammazioni che compaiono sul mento evidenziano squilibri ormonali o infiammazioni dell’apparato

genitale. Dormite tanto, assumete Omega 3 e erbe che possono contribuire a bilanciare gli Ormoni (liquirizia, basilico, tè verde).

Se necessario consultate un ginecologo.

BRUFOLI AI LATI DELLA BOCCA – È la zona in cui esprime il suo disagio il colon. Provate a ridurre tutti i cibi che lo irritano: caffé,

carne rossa, zucchero bianco, lieviti, alcol.

BRUFOLI SULLE ORECCHIE – Quando compaiono degli enormi brufoli dolorosi sulle orecchie, secondo l’ayurveda, vuol dire che

ci sono problemi renali. Le cause sono molteplici: la carenza di minerali (come il magnesio), il bere poca acqua, l’insonnia.

 

Se ti è piaciuto questo articolo iscriviti alla newsletter e riceverai i 3 video in cui

ti svelerò i segreti per avere una pelle del viso perfetta.

Ester,

la tua Consulente di Bellezza

Tel. 091/942390

127 Visite
Questo elemento è stato inserito in Viso. Aggiungilo ai segnalibri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *