Cosa è meglio scegliere per non ingrassare?

COSA E’ MEGLIO SCEGLIERE PER NON INGRASSARE?

Il pane sarebbe da preferire di segale, perché contiene circa 60 kcal in meno del pane

bianco tradizionale (per 100 grammi di prodotto) ed è più ricco di acqua

e di fibre. Proprio le fibre contribuiscono a un maggior senso di sazietà, unito

al più basso carico glicemico. Meglio ancora se il toast viene servito tagliato in

due metà, perché l’idea della doppia porzione appaga di più.

Per salvaguardare la linea meglio preferire un formaggio spalmabile leggero,

come la ricotta di vacca (150 kcal per 100 g) oppure un formaggio fresco

in fiocchi (100 kcal per 100 g) che ammorbidisce il pane e si sposa con qualunque

farcitura.  Ottime anche le uova (circa 64 calorie l’una), che uniscono le

proteine nobili ad un basso apporto calorico. Tra gli affettati scegli la bresaola,

circa 15 kcal per fetta oppure il prosciutto cotto taglio magro, circa 26 kcal per

fetta. Attenzione a non esagerare con la porzione per non eccedere con il sodio,

causa di ritenzione. Ottimo poi il petto di pollo o di tacchino, cotti semplicemente

alla piastra e insaporiti con limone e aromi (100 kcal per 100 g).

Anche il tonno può essere una valida alternativa, a patto di consumarlo al

naturale e non sott’olio, dato che quest’ultimo contiene ben 90 kcal in più

(per 100 g di prodotto). Tra i pesci anche i gamberetti (74 kcal per 100 g),

dove per un panino ne bastano 40 g.

Tutte le proposte si sposano con generose porzioni di verdura come insalata

e zucchine grigliate, dal contenuto calorico irrisorio. A patto di non esagerare con

l’olio (un cucchiaio ha ben 90 calorie!).

 

La soluzione che piace alla dieta – Con l’hummus di ceci ti sazi di più

Per raggiungere il senso della sazietà col minor apporto calorico possibile

è importante abbondare con le verdure, ma anche scegliere una fonte

proteica che apporti poche calorie e tante fibre. L’hummus di ceci è lideale!

È facile da preparare e gustoso da spalmare sul pane: 3 cucchiai generosi

apportano solo 50 Kcal. I ceci permettono di stabilizzare la glicemia e donano

sazietà a lungo. Ottimo abbinato a foglie di lattuga fresca. E poi una fetta di limone

come guarnizione, che consente di assorbire meglio il ferro presente nei legumi

grazie al contenuto in vitamina C. Si prepara in un attimo frullando i ceci lessati

con un cucchiaino di olio, uno spicchio di aglio, 2 cucchiaini di salsa di sesamo

tahina e abbondante succo di limone.

 

Se questo articolo ti è stato utile iscriviti alla mia newsletter e riceverai i 3 video in cui ti

svelo i segreti per rimetterti in forma e mantenerti in salute

Ester,
la tua Consulente di Bellezza

Tel. 091-942390

38 Visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *