Finalmente magra grazie al sole!

FINALMENTE MAGRA GRAZIE AL SOLE!

Sono una donna nuova, più energica. vitale e soprattutto più magra!

Ho passato un inverno a mangiare, sopraffatta dalla pigrizia. Poi due

mesi fa mi sono detta che cosi non potevo andare avanti e leggendo

i vostri post mi è venuta voglia di rimettermi in pista, di vincere

quella resistenza all’azione che mi stava facendo ingrassare. Ho iniziato

a uscire di più di casa, a camminare, a passeggiare a lungo in giro per la

mia città, insomma a muovermi invece di stare rintanata su divano con

il cellulare sempre in mano.

L’esposizione quotidiana alla luce naturale e all’aria aperta, complici anche

le giornate sempre più lunghe e rilassanti, è stata fondamentale per nutrire

il metabolismo e il cervello ed evitare i cali psicofisici che mi rendevano pigra,

insoddisfatta e golosa.

Per almeno un’oretta al giorno, ho iniziato a stare all’aperto. Ora la mattina

vado a piedi in ufficio, poi faccio un giro al parco dopo mangiato o prima di

rientrare a casa, e spesso mi muovo in bici… Dopo questi corroboranti bagni di luce,

mi sento un’altra, con una vitalità sorprendente.

Il mio peso in questi ultimi mesi è sceso sempre di più e ormai sono a un

passo dal traguardo!>»,

Laura

 

Quando si parla della pigrizia come chi ha chili di troppo, ci si riferisce

soprattutto all’abitudine alla sedentarietà e alla tendenza a crogiolarsi nell’ozio,

trascurando un’altra forma di pigrizia che pesa sulla bbilancia più di quella

fisica: la pigrizia mentale.

E’ quella forma di resistenza all’azione e al cambiamento che fa propendere

per la stasi, per i sentieri già battuti, anche a livello alimentare.

Conquistando una maggiore fluidità mentale, però, si favorisce anche

uno stile di vita più attivo, leggero e dinamico che già da solo aiuta a calare

di peso e a mantenersi in linea senza sacrifici. La primavera è la stagione ideale

per perdere peso. La fame diminuisce con l’aumentare della temperatura,

quantificabile in una riduzione di circa 86 calorie al giorno dalla

primavera all’autunno. Inoltre si beve di più.

L’umore migliora grazie all’effetto del sole e della luce e c’è una maggiore

scelta di cibi freschi e sani.

 

La vitamina D ti fa snella

 

L’esposizione al sole ha anche il vantaggio di attivare a livello cutaneo la

produzione di vitamina D, una sostanza che stimola i meccanismi

bruciagrassi, combatte gli stati infiammatori che peggiorano l’accumulo

di grasso e incrementa il buonumore togliendo la fame. Trovi la vitamina D

anche in alcuni cibi arricchiti, come latte, cereali, funghi e crusca.

In caso di aumentato fabbisogno puoi ricorrere su consiglio medico a specifici

integratori.

 

Vuoi scoprire di più sul mio metodo?

Clicca sul link, ho riservato uno speciale regalo per te

http://www.estercentrobenessere.com/nuovo_sito/cellsod/

 

Ester, la tua Consulente di Bellezza

Tel. 091/942390

85 Visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *