La pasta non fa ingrassare Anzi, rende MAGRE E FELICI!

La pasta non fa ingrassare Anzi, rende MAGRE E FELICI!

BUONA. SANA. DIGERIBILE. BASTA MANTENERNE LA LEGGEREZZA
SENZA AUMENTARNE ECCESSIVAMENTE IL VALORE CALORICO

Se sei amante della pasta, non rinunciarci, anche se devi perdere peso.

Imporsi divieti assoluti, unico effetto quello di raddoppiare la voglia di quel cibo esponendo al ri-
schio abbuffata. La pasta fra i vari alimenti è quello cui bisognerebbe dare un posto d’onore nella tavola
dimagrante grazie al suo elevato indice di sazietà.

La classica pasta al pomodoro fresco con un cucchiaino di olio e uno di parmigiano arriva solo a

400 calorie, l’ideale anche per chi è a dieta, «Ribadisco con convinzione
che “la pasta non fa ingrassare”. Ai carboidrati bisogna riservare uno spazio importante nella giornata
alimentare e circa il 50% delle calorie totali di una dieta dovrebbe provenire proprio da questi nutrienti.
I carboidrati vengono smaltiti molto rapidamente dal nostro organismo e, in presenza di bassi apporti di
altri nutrienti, le calorie che immettono vengono più facilmente disperse sotto forma di calore piuttosto
che essere accumulate. Quelli complessi della pasta sono i migliori».

Segui queste regole e non prendi un etto
Per non aumentare il girovita, basta seguire alcune strategie furbe: innanzitutto scegli la pasta
integrale, sazia di più e alza di meno la glicemia.
Anche la pasta lunga dell’amato spaghetto è più appagante di quella corta poiché durante
la cottura aumenta di peso, anche di due volte.
Non superare i 70-80 g a pasto. Scolala sempre al dente cosi ha un indice glicemico più basso e i suoi
zuccheri vengono assorbiti dal sangue in modo più lento evitando i picchi glicemici, responsabili della
fame fuoripasto. Anche il condimento è importante.
Sceglilo a base di verdure fresche di stagione, legumi o pesce con un filo di olio extravergine.

Un trucco super dimagrante
Per dimezzare le porzioni della pasta senza accorgertene, abbina 50 g di
spaghetti di frumento integrale a 50 g di spaghetti di zucchine,
carote o daikon (per realizzarli usa uno spiralizzatore). Si lessano
per due minuti di orologio, si uniscono agli spaghetti di grano cotti e si condiscono
come una normale pasta abbondando con passata di pomodoro. Il risultato è
sorprendente: tante calorie in meno e pochi carboidrati.

Mangia la pasta come secondo: sazia di più
Anziché mangiare la pasta come primo piatto consumala come secondo, dopo un
piatto a base di proteine magre e verdure di stagione: per esempio un carpaccio di
pesce crudo e rucola o un’insalata con del tonno.
Consumata dopo proteine e verdure la pasta fa ingrassare meno, perché ti sazierà con una dose
più contenuta (60 g) e il senso di appagamento durerà più a lungo.

Regolati così per le porzioni
Se la abbini ai legumi: 70 g di pasta integrale e 40-50 g di legumi secchi o 120 g di quelli cotti ben
scolati e risciacquati. Questo vale come piatto unico
Se la abbini alle verdure: 70-80 g con 150 g di verdure di stagione.
Se la abbini a carne o pesce: 70-80 g di pasta integrale con 120 g di pesce o carne bianca.

SUGHI PRONTI Leggi gli ingredienti
Sono comodi quando si ha poco tempo per cucinare ma non tutti i sughi pronti sono
innocui per la linea. Occorre sempre leggere con attenzione l’etichetta con gli ingredienti,
le calorie e i valori nutrizionali. Per esempio: un vasetto di pesto da 100 g preparato con
formaggio, pinoli, olio e basilico può contenere dalle 400 alle 600 calorie. Poi l’etichetta ci
dirà se sono stati aggiunti coloranti, aromi e additivi: tra questi è possibile trovare l’acido
lattico, additivo chimico che non è nocivo alla salute e serve per “stabilizzare” gli ingredienti.
Vanno comunque evitati i sughi che contengono aromi non “naturali”. Se poi l’olio
è il principale ingrediente del sugo, allora il contenuto del vasetto sarà da dosare con
parsimonia, perché troppo ricco di calorie.

 

Se questo post ti è stato utile iscriviti alla mia newsletter sul sito www.estercentrobenessere.com

e riceverai i 3 video in cui ti svelo i segreti per rimetterti in forma e mantenerti in salute

Ester, la tua Consulente di Bellezza
Tel. 091-942390

22 Visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *