Curry, l’alleato in più per dimagrire

Il curry è una miscela di spezie provenienti dall’oriente, dal grande potere depurativo e drenante: inseriscilo nella tua cucina e ti aiuterà a dimagrire

Il curry è una miscela di spezie da sempre utilizzata nella cucina asiatica ma ormai conosciuta anche in Occidente. Il curry è noto per i suoi benefici sulla circolazione, sullo smaltimento dei grassi nel sangue, sulla digestione e sulla salute intestinale. Ma c’è di più: un pizzico di curry aggiunto alle pietanze aiuta a placare la fame nervosa perché, come dimostrano alcuni studi, più un cibo è gustoso e appagante e più facilmente ci farà sentire sazi. Inoltre le spezie contenute nel curry aiutano a sgonfiare il girovita perché facilitano l’eliminazione delle tossine e dei ristagni adiposi, favorendo la diuresi e accelerando il metabolismo.

Scegli sempre curry biologico

Puoi usare il curry tutte le volte che vuoi, aggiungendolo alle verdure e ai primi, alle carni e ai pesci. Sceglilo sempre naturale e di origine biologica, per avere garanzia su metodi di coltivazione e conservazione delle spezie che lo costituiscono e sul mantenimento di tutte le loro proprietà.

Una per una: ecco le spezie snellenti del curry

Il mix di spezie del curry varia e ne esistono molte varietà, da quelle più semplici, che consistono in un mix di 5-6 spezie, a quelle più elaborate, che prevedono la pestatura al mortaio di decine di droghe diverse. Ecco quali sono le spezie sempre presenti e che hanno un effetto snellente:
 

  • Curcuma: è il principale componente del curry (costituisce circa il 30% del mix) e ha potere depurativo, soprattutto a vantaggio del fegato, la ghiandola che metabolizza i grassi.
  • Zenzero: combatte le fermentazioni e disinfiamma l’intestino. 
  • Pepe nero: contiene una sostanza (la piperina) con funzione termogenica, ovvero che consente lo smaltimento delle calorie.
  • Cumino: insieme a cardamomo e chiodi di garofano combatte il gonfiore addominale.
  • Peperoncino: riduce l’appetito e la concentrazione lipidica nel sangue.
  • Fieno greco: dona energia ed è antistress.

Ricetta vegan: tofu al curry con salsa di peperoni

Taglia a cubetti del tofu e marinalo per 10 minuti in latte di cocco e un cucchiaio di curry. Impana i cubetti con sesamo e un cucchiaino di curry e cuocili nel soffritto di scalogno, sfumando con vino bianco. Aggiungi poi il latte di cocco della marinatura al quale avrai unito un cucchiaio di salsa di soia tamari. Servi con una salsa ottenuta frullando due peperoni cotti al forno e privati della buccia con besciamella di soia e sale.

Curry, l'alleato in più per dimagrire
15 Visite

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *